Fenwick Food Hall, Newcastle – UK

Il primo negozio Fenwick , aperto da John James Fenwick nel 1882, é ancora in attività da quel tempo nello stesso posto da ben 135 anni, nel Newcastle, UK. Di recente è stato effettuato un restyling dello spazio espositivo del negozio per rinvigorire la food experience dei visitatori nelle aree di servizio e non del cibo.

Fenwick-Food-Hallscaffalature cibo

Il primo obiettivo del restyling è stato pensare lo spazio espositivo come destinazione principale per i clienti ed enfatizzare il focus del negozio sulla freschezza e ricercatezza del cibo venduto e servito. L’obiettivo è stato pienamente raggiunto creando un arredo d’interni di stile, assicurando a vari settori di presentare prodotti freschi, come la vendita diretta del pesce, banchi per la carne e selvaggina, arredamento bar e scaffalature per degustare e servire, cioccolate, caffe’ e succhi.

I clienti che vogliono sostare per una deliziosa cena nel negozio, possono scegliere tra quattro tipi di offerta: Mason + Rye, un’area dedicata alla pasticceria ed al caffè, dove si possono degustare i prodotti comodamente seduti; Fuego, un’area ristorante e wine bar con cucina Mediterranea; Ko Sai, Un’area ristoro specializzata nello street food asiatico e cibo a base di pesce . Tutti questi spazi ed arredi si combinano in un ambiente unico che comunicano le qualità del locale.

    https://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hall-arredamento-bar-design.jpghttps://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hall.jpghttps://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hall-arredamento-bar.jpghttps://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hall-arredamento-pasticceria.jpghttps://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hallarredamento-pescheria.jpghttps://www.arredonegoziroma.it/wp-content/uploads/2017/02/Fenwick-Food-Hall-by-CADA-Design-Newcastle-UK-06.jpg
By | 2017-04-13T09:22:11+00:00 febbraio 2nd, 2017|Commercial, Interiors|0 Comments