Cosa incide sul prezzo dell’apertura di un ristorante

 

Cosa incide sul prezzo?

Per calcolare quale sarà il prezzo per aprire il vostro ristorante dovrete innanzitutto prendere in considerazione tre macrocategorie:  le attrezzature, ovvero il cuore operativo del ristorante, gli arredi, che danno carattere al ristorante e la fase di avvio che vi permetterà di sostenere le spese di inizio attività e di far ingranare la ruota economica del vostro ristorante.

Queste macrocategorie sono dei  contenitori  che devono essere riempiti trovando l’equilibrio giusto tra le parti in modo da far quadrare i conti ed ottenere i massimi risultati al giusto prezzo.

Le attrezzature, ad esempio, comprendono tutto ciò che serve alla cucina del vostro ristorante e vanno pensate seguendo le esigenze della vostra attività, ad esempio un approvvigionamento giornaliero piuttosto che settimanale delle materie prime vi farà spendere cifre differenti. Inserire più di un’attività all’interno del vostro locale farà lievitare i prezzi, ad ed esempio se si vuole realizzare un ristorante che abbia un area bar dove vengono preparati cocktail e dove è presenta una vetrina gelati equivale ad avere un ristorante al quale andrà sommato un piccolo ma efficiente bar. In definitiva un’attività all’interno dell’attività principale.

Gi arredi, che danno carattere al proprio ristorante vanno scelti in base al pubblico al quale ci si vuole rivolgere: una clientela giovane avrà necessità di stile differenti da una clientela più matura. arredamento locale ristoranteL’arredo, inoltre, suggerisce il taglio culinario dato al ristorante: l’arredo per un ristorante pizzeria presenterà un tovagliato differente da un ristorante che si occupa di pesce, ad esempio: se all’interno di un ristorante pizzeria i tavoli possono essere grandi 70×70 cm  e le sedie possono anche non presentare braccioli poiché il tempo di permanenza è relativamente breve mentre  in un ristorante di pesce i tavolini devono necessariamente essere grandi 80x80cm per via delle dimensioni dei piatti da portata e vi saranno delle sedie anche con dei braccioli sicuramente più ampie e comode poiché i tempi di permanenza si dilatano.

La fase di avvio deve avere a disposizione un budget che permetta al ristoratore di poter acquistare le materie prime, pagare gli stipendi del personale, pagare le utenze, sostenere al pubblicità e creare un fondo per poter aver spazio di manovra economica nei primi quattro/sei mesi dall’apertura.

By | 2017-04-13T09:22:09+00:00 aprile 11th, 2017|Commercial, Interiors|0 Comments